Birra Budweiser (Bud)

budwiser birra

La birra Budweiser

Per tutti i veri amanti delle birre, oggi in questo articolo andremo a raccontarvi qualcosa sulla birra Budweiser, come nasce e le caratteristiche che la compongono.

La Budweiser è conosciuta e commercializzata in gran parte del mondo come la Bud. Viene prodotta nello stato del Missouri e più precisamente nella città di Saint Louis dal 1876. Lo slogan che ha sempre accompagnato questa birra è King od Beers.

Le sue origini sono da ricercarsi nelle zone germaniche in quanto fu un immigrato tedesco a portare questo innovativo metodo di lavorazione in America, riscuotendo un enorme successo per la freschezza e il gusto leggero che dava la Bud una volta bevuta.

Chi non ha almeno una volta nella vita gustato una Bud? Possiamo catalogarla tra le quattro o cinque birre più popolari al mondo grazie al suo gusto leggermente aromatizzato ed alla sua leggerezza.

Come viene fatta

E’ una birra lager chiara la cui caratteristica principale è di utilizzare ingredienti che provengono dal territorio locale.

La produzione è standardizzata ma proprio per dare maggior risalto agli ingredienti locali avviene in diversi stabilimenti del mondo per garantire alla birra quei sapori tipici appartenenti ad ogni paese.

Gli ingredienti principali sono il riso, il luppolo, il malto, il lievito e l’acqua. La caratteristica della Bud è che durante il processo di lavorazione viene invecchiata su di un letto di schegge di legno di faggio per renderla più frizzante.

Molti di voi appassionati di calcio e grandi eventi avranno riconosciuto il logo Bud durante ogni Mondiale di calcio FIFA in quanto Bud è da anni birra ufficiale.

E’ possibile trovare altre due birre col nome Budweiser non appartenenti alla casa di produzione americana, sono la Budweiser Budvar e la Budweiser Beer Burgerbrau le quali vengono prodotte in boemia, ovvero la moderna Repubblica Ceca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *