Birra Bulldog

birra bulldog doppio malto

Birra Bulldog Strong Ale

Esistono tanti marchi di birra, alcuni dei quali famosissimi. Le birre si riconoscono e differenziano per diversi fattori: il gusto, l’aspetto, il sapore o un simbolo. Se dobbiamo scegliere una delle birre più conosciute al mondo dal suo simbolo, non potremo non citare la Bulldog Strong Ale di cui parleremo in questo articolo. Come il nome stesso suggerisce la sua riconoscibilità e dovuta all’inconfondibile bulldog dall’aspetto cattivo come marchio stampato sulla copertina di ogni birra.

Questa birra è nata in Inghilterra e nelle sue caratteristiche rispecchia molto la lavorazione ed i gusti graditi agli inglesi. La sua produzione risale al 1947 ed ha mantenuto le caratteristiche della birra prodotta in bottega. I nuovi proprietari del marchio, la multinazionale Scottish & Newcastle, hanno sapientemente lasciato la produzione di tale birra al piccolo birrificio John Smith a Tadcaster nello Yorkshire, questo per mantenere le qualità tipiche della birra prodotta artigianalmente. Il metodo di lavorazione è tipico della ale inglese anche se dal colore forte e più accentuato potrebbe richiamare il metodo di lavorazione della pale americana.

Chi ha provato la birra bulldog sicuramente conosce quella che forse è la caratteristica principale della birra, ossia il tipico retrogusto caramellato. La bulldog è probabilmente l’unica birra al mondo ad avere tale sapore caramellato, ciò ovviamente non avviene perchè viene inserito del caramello ma al processo di condizionamento a caldo cui la birra è sottoposta in fase di maturazione.

Le alte temperature costanti causano la cristallizzazione parziale degli zuccheri facendo sprigionare alla birra dei sapori unici nel loro genere. Se volete avere maggiori informazioni sulle birre, sui metodi di lavorazioni e gli eventi specifici più famosi al mondo, vi consigliamo di visitare il sito birra.me che potrete vedere cliccando il qui. Buona birra a tutti and enjoy your bulldog. Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *